Crea sito

Collepino il piccolo castello del Monte Subasio

Ci sono luoghi dove il tempo sembra essersi fermato. Quei luoghi silenziosi, quasi assopiti dove noi amiamo sentirci Ospiti che furtivamente rubano attimi di pura tranquillità…

COLLEPINO

Collepino si trova sopra la bellissima Spello. E’ chiamato il Castello Medievale alto del Monte Subasio, perché è proprio sulla cima del Monte Subasio a 600 s.l.m che ci siamo inoltrati per un’altro weekend in Umbria in camper.

Raggiunta la bellissima Spello, che abbiamo visitato più volte e che merita assolutamente una visita. Poco più avanti dell’area sosta camper, ci siamo avventurati su una stretta stradina in direzione Collepino.

La strada è stretta e con una pendenza del 10% ma con un panorama davvero fantastico. Prima di avventurarci su per il Monte, abbiamo letto testimonianze di altri camperisti con mezzi molto più grandi del nostro e c’è chi lo sconsiglia chi invece lo ha raggiunto tranquillamente. Ora che anche noi l’abbiamo raggiunto possiamo solo consigliare la massima attenzione perché anche se il passaggio di altri mezzi in senso opposto è davvero rara, in alcuni tratti è davvero impossibile stringersi e lasciare libero il passaggio.

Ma appena arrivati in cima a ridosso del borgo, c’è un grande ampio parcheggio che può ospitare mezzi di qualsiasi grandezza e con a una vista panoramica davvero stupenda. N 43.02174, E 12.70342 comodo e tranquillo anche per la notte.

 

Collepino chiamato un tempo Colle Lupino (Colle del Lupo) è un piccolo castello medievale abitato da meno di 50 persone. Nato come colonia di boscaioli e pastori, conserva ancora quel fascino di castello medievale grazie ai suoi abitanti che lo hanno completamente restaurato dopo il terremoto del 1997. Le Torri di guardia e le mura sono ancora ben conservate.

 

Piccolissimo, silenzioso e davvero stupendo, passeggiar per i suoi vicoli silenziosi è davvero piacevole. Le case sono tutte in pietra rosa del Subasio e le stradine lastricate.

Una piccola locanda accoglie i turisti e i passeggeri in visita e i profumi della cucina invadono tutte le strade. C’è anche un piccolo bar e poi il silenzio…da qui sopra si ha una meravigliosa vista su tutta la valle spoletana.

 

In uscita o in entrata al borgo, a seconda da dove si cominci il giro, vicino la vecchia Porta il suono dell’acqua della Fonte è l’unico rumore che ci sorprende in questo sabato mattina.

Dal parcheggio partono tantissimi sentieri escursionistici da poter fare a piedi o in mtb fino a raggiungere la cima del Monte Subasio. Si può percorrere la strada panoramica degli Eremi che raggiunge Assisi, oppure si può proseguire sul Percorso dei Castelli in direzione di Armezzano e raggiungere anche da qui la splendida Assisi.

Noi ci siamo goduti solamente questo piccolo bellissimo borgo ma chissà…forse un giorno prenderò coraggio e raggiungeremo anche Armezzano in Van. Dal belvedere si vede benissimo la strada che costeggia il monte e per oggi di emozioni ne ho affrontate abbastanza.

Se volete scoprire cos’altro c’è da visitare nei dintorni date un’occhiata ai nostri viaggi fatti in Umbria Cliccate sul link sottostante…

UMBRIA IN CAMPER

 

ALLA PROSSIMA AVVENTURA…

Pubblicato da thelittlegulliverontour

Siamo Gloria, Marco e i Bassotti Guido e Valentina. La nostra passione per i viaggi inizia nel 1999 abbiamo viaggiato per anni con aerei, sulle due ruote e con la nostra automobile. Nel 2010 è arrivato il primo bassotto Guido e la nostra passione per l'On the road è cresciuta abbiamo trasformato la nostra auto in una vera Bassmobile, nel 2013 è arrivata anche la bassa Valentina e per stare tutti più comodi abbiamo acquistato una vera casa mobile...ed ora Viaggiamo in Camper su e giù per l'Europa e chissà ....oltre......

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.